In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player

Powered by RS Web Solutions

Leggi e diffondi

Andrea Podestà

Mercoledì, 25 Novembre 2015 12:12 Letto da 493 Persone

Mi chiamo Andrea Podestà e vivo sulle alture di Genova con moglie e figlio piccolo ; insieme osserviamo il mare e la città ascoltando buona musica.... un giorno mi chiama al telefono il mio amico Andrea Tosatto dal lontano oriente e mi dice : vieni a Imola ! Sarai il tastierista della mia band!

L'occasione non mi sfugge, certo non me la faccio scappare ... suonare con l'energia di un grande pubblico per di più presente per la grande manifestazione del Movimento 5stelle ! Oltre ai simpaticissimi amici della Band nel viaggio conosco Simone, arrivare ad Imola è stato divertentissimo e grazie a Simone riusciamo a risolvere i vari problemi logistici di organizzazione ... Ho iniziato a suonare il pianoforte a 8 anni, ho ascoltato e ascolto ogni tipo di musica capace di muovere qualcosa dentro di me ; negli anni il tempo dedicato all'arte musicale si è mescolato a quello impegnato per altre passioni ( volo, montagna, mare, sport ) quindi non sono mai diventato il miglior pianista del mondo ma amo esprimermi al piano con la semplice tecnica collegata al mio stato interiore... parole troppo difficili ! L'artista è Tosatto che con il suo carisma riesce a scrivere testi simpatici e pieni di verità. Il mio e nostro obiettivo è quello di cambiare il mondo, noi possiamo mettere un piccolo tassello ed unirlo a tutti quelli che metterete voi che leggete.. la musica e le canzoni sono un modo per comunicare emozioni, stati d'animo e nuove idee ; è per questo che ci crediamo !

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 19 Gennaio 2016 22:31
Andrea Tosatto

Sono Nato a Genova ma sono un incrocio Piemontese-Toscano Veneto. Ho ricevuto in regalo la prima chitarra a 8 anni e a 10 ho iniziato a scrivere canzoni. La prima che scrissi si chiamava "La Canzone di Roberto"

Altro in questa categoria: « Guido Sciaccaluga Josefa Longo »