In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player

Powered by RS Web Solutions

Leggi e diffondi

Caro Orfini si è colpevoli quando...

Sabato, 09 Gennaio 2016 17:25 Letto da 507 Persone

Caro Orfini, non si è colpevoli quando si è cercati dalla mafia. Si è colpevoli quando si cerca la mafia.
Non si è colpevoli quando la mafia prova ad infiltrarsi facendo votare 800 stronzi.
Si è colpevoli quando la si invita a farlo.
E lo sai quando si è colpevoli?


Si è colpevoli quando alla mafia si devolvono stipendi pubblici.
Si è colpevoli quando si mette un mafioso assassino e pregiudicato a capo di una cooperativa rossa a 21.000 euro al mese.
Si è colpevoli quando ci si incontra nottetempo per stravolgere la Costituzione insieme ad un piduista che ha fondato un partito con un condannato per mafia.
Si è colpevoli quando si preferisce andar contro l'antimafia per blindare alle comunali un personaggio come DeLuca.
Si è colpevoli quando comuni come Siculiana e Canicattí vengono sciolti per infiltrazioni mafiose.
Si è colpevoli quando si fa eleggere senatore e poi si promuove coordinatore nella Provincia di Enna uno come Vladimiro Crisafulli, già filmato ed intercettato mentre intratteneva un colloquio d'affari con il boss di Enna Raffaele Bevilacqua (uomo vicino a Bernardo Provenzano).
E si è colpevoli quando un sindaco come Marino dice che se parla viene giù tutto e poi tace.
Eh sí, anche in questo caso si è colpevoli, perchè anche questa è mafia.
Tutto questo, come ben sai, non ci appartiene.
Queste cose le fa il tuo partito.
Ergo non ci rompere i coglioni e sciacquati la bocca quando parli del Movimento

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 19 Gennaio 2016 22:20
Andrea Tosatto

Sono Nato a Genova ma sono un incrocio Piemontese-Toscano Veneto. Ho ricevuto in regalo la prima chitarra a 8 anni e a 10 ho iniziato a scrivere canzoni. La prima che scrissi si chiamava "La Canzone di Roberto"